Prospidol
Visualizza Ingrandimento


Prospidol



Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto

PROSPIDOL® Supposte

1.     Identificazione, composizione e scopo del DM
1.1  Descrizione ed indicazioni d’uso
2.     Formato della confezione
3.     Modalità d’uso e posologia
4.     Effetti collaterali noti
5.     Avvertenze e precauzioni

  • Iil colore scuro non uniforme  che può presentare la supposta è una caratteristica del prodotto,  e non è indice di degradazione dell’efficacia o di cattiva conservazione dello stesso
  • conservare PROSPIDOL® lontano dalla portata dei bambini;
  • non utilizzare PROSPIDOL® dopo la data di scadenza riportata sulla confezione e sul blister;
  • PROSPIDOL® non è sterile; tuttavia si consiglia di non utilizzare le supposte  in caso di confezione primaria (blister) danneggiata;
  • ogni supposta  è monouso e deve essere estratta dalla confezione solo immediatamente prima dell’utilizzo: non utilizzare supposte spezzate  o estratte dal blister in tempi non noti, in quanto tale modo d’uso potrebbe comportare rischi di contaminazione del prodotto; non tentare di riutilizzare supposte accidentalmente fuoriuscite dopo il primo tentativo di utilizzo;
  • non superare le dosi consigliate; in caso di inefficacia del DM dopo l’uso corretto secondo la posologia consigliata, sospendere l’uso e rivolgersi al proprio medico. L’abuso di lassativi, specialmente quelli di contatto (lassativi stimolanti), può causare dipendenza, stitichezza cronica e perdita delle normali funzioni intestinali (atonia intestinale), diarrea persistente con conseguente perdita di acqua, sali minerali (specialmente potassio) ed altri fattori nutritivi essenziali. Nei casi più gravi di abuso è possibile l’insorgenza di disidratazione o ipopotassiemia, la quale può determinare disfunzioni cardiache o neuromuscolari, specialmente in caso di trattamento contemporaneo di glicosidi cardiaci, diuretici o corticosteroidi.

6.     Interazioni con altri farmaci o dispositivi
7.     Controindicazioni e limitazioni d’uso
8.     Modalità di conservazione
9.     Smaltimento

 

PROSPIDOL® è un Dispositivo Medico a base di estratti vegetali utile come coadiuvante nei trattamenti mirati al mantenimento delle proprietà della ghiandola prostatica o noti per le proprietà benefiche sulle funzioni dell’ apparato urinario. Può svolgere un effetto benefico nelle affezioni infiammatorie della prostata e nelle proctiti attiniche (indotte da radioterapia) o di altra natura.  Il prodotto è adatto a un utilizzo di breve durata per la stitichezza e nella congestione emorroidaria attraverso un’azione lenitiva.

Composizione qualitativa e quantitativa

Una supposta di PROSPIDOL® da 2g contiene:

 

- Lattoferrina 3%,,

- Glicerofosfoinositolo 2%,

- Acido ialuronico 20 mg.

La confezione contiene 10 supposte  monouso in blister.

Si consiglia una supposta al giorno preferibilmente la sera prima di coricarsi. Per un ottimale funzionamento si consiglia di applicare correttamente  la supposta  accertandosi del corretto inserimento nella parte più profonda dell’ ampolla rettale.

Non si segnalano effetti collaterali noti a breve o medio/lungo termine. PROSPIDOL® non influisce negativamente sulle capacità sensoriali (livello di attenzione, capacità di guidare o svolgere attività). Nel caso comunque insorgano effetti indesiderati come eccessiva irritazione, dolore o qualsiasi malessere che possa apparire relazionato all’uso del Dispositivo Medico sospendere immediatamente il trattamento e rivolgersi al proprio medico.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le supposte di PROSPIDOL® possono ridurre il tempo di permanenza nell’intestino, e di conseguenza anche l’assorbimento di altri farmaci assunti contemporaneamente per via orale; si consiglia pertanto, dopo aver preso un medicinale per via orale, di lasciare passare almeno 2 ore prima di assumere PROSPIDOL® . Evitare comunque per quanto possibile di  assumere  PROSPIDOL® durante l’uso di altri dispositivi o specialità medicinali. Consultare in ogni caso il proprio medico prima di assumere PROSPIDOL® in caso di terapie farmacologiche in atto.

Non utilizzare al di sotto dei 12 anni

L’assunzione di PROSPIDOL® è sconsigliata in caso di ipersensibilità nota dell’utilizzatore  ad uno dei componenti; non utilizzare inoltre in caso di :

 

- dolore addominale acuto o di origine sconosciuta;

- nausea o vomito;

- ostruzione o stenosi intestinale;

- sanguinamento rettale di origine sconosciuta;

- crisi emorroidale acuta con dolore e sanguinamento;

- grave stato di disidratazione.

 

PROSPIDOL® può essere utilizzato in gravidanza o allattamento, ma solo in casi di reale necessità e solo dopo aver consultato il proprio medico.

I soggetti anziani o in non buone condizioni di salute devono in ogni caso consultare  il proprio medico prima di usare PROSPIDOL® .

Conservare le supposte nel blister, in luogo asciutto e al riparo da fonti luminose o di calore dirette: estrarre la supposta solo immediatamente prima dell’ utilizzo. Conservare il dispositivo al di sotto dei 25° C.

Il dispositivo scaduto o comunque da eliminare deve essere gestito come da regolamento di gestione dei rifiuti dell’Ente Gestore Locale. Non disperdere in nessun caso il prodotto o la sua confezione nell’ambiente







Notizie flash

Farmagroup ha partecipato con il proprio stand al 3° Congresso Nazionale della VIS (Società Italiana di Vestibologia) che si è tenuto a Reggio Emilia il 30 e 31 ottobre 2015


 

Il superamento del contratto a progetto

Lo scorso 24 giugno 2015 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’attesissimo decreto in tema di “Disciplina organica dei contratti di lavoro e revisione della normativa in tema di mansioni” del Jobs Act.

leggi tutto


 

Le statistiche del cancro in Italia

Nel corso della vita circa un uomo su 2 e una donna su 3 si ammalerà di tumore. I dati dell'Associazione italiana registri tumori (AIRTUM) relativi al 2013 affermano che.....

leggi tutto


 

Curcuma: la spezia amica del fegato

Grazie alle sue proprietà, la curcuma è consigliata nei disturbi a carico del fegato, della mucosa gastrica e dei processi digestivi in genere.

leggi tutto